Peugeot

La Peugeot è una casa automobilistica francese che fa oggi parte della PSA Peugeot Citroën.

La Peugeot nacque come fabbrica di biciclette.

La sede è a Parigi ed i laboratori di ricerca e sviluppo si trovano a Vélizy, La Garenne-Colombes, Carrières-sous-Poissy e Sochaux.

Per quanto riguarda i modelli la prima cifra è legata alla posizione del modello nella gamma, l’ultima la sua generazione. Dal punto di vista del marketing, quest’idea semplicemente fa risparmiare a Peugeot milioni di euro in pubblicità: quando una macchina si chiama 204, si sa subito che rimpiazza la 203 (anche se esistono delle eccezioni), e si situa in una gamma più vicina alla 104 che alla 404.

La moltitudine di modelli ha costretto Peugeot a introdurre un doppio zero su certi modelli futuri invece dell’unico zero centrale, in modo da aumentare il numero di designazioni disponibili conservando un’aria familiare nella designazione della gamma. In un primo tempo sembra che questo doppio zero non serva che per i modelli «speciali», che coabitano coi modelli che presentano un solo zero (107 e 1007 ad esempio).

Peugeot ha depositato come marchio nel dominio automobilistico le designazioni x0y per i suoi modelli. È per questo che la Porsche 901 sarà commercializzata col nome di Porsche 911 su domanda di Peugeot. La denominazione del Boeing 707, invece, non è minacciata: da una parte perché non è una vettura, dall’altra perché Boeing ha depositato da parte sua i nomi dei modelli d’aereo 7×7 (Intel a suo tempo non è stata autorizzata a depositare 80386, 386, 486, 586 et 686 proprio per questo motivo).

Alcuni modelli, sebbene non all’inizio, nascondevano con lo zero centrale il buco per la manovella d’accensione motore: i primi modelli a zero centrale (301, 401, 601) non nascondevano la fessura in questo modo, ma l’astuzia venne adottata in seguito, come nella 302 e nella 402. Più di recente, allo zero centrale corrisponde il pulsante di apertura del bagagliaio (307 CC, 407 e 607).

Fonte: wikipedia